lucaCostamagna

Consigliere Comunale e Presidente della Commissione Cultura del Comune di Milano

NOVITA' DAI MIEI PROFILI SOCIAL

16 ore fa

Luca Costamagna
Scuole Civiche, consolidiamo il presente e guardiamo oltre al 2030Sono particolarmente felice del voto in aula questa sera all'odg a mia prima firma per la tutela, salvaguardia e futuro delle Scuole civiche di Milano.Non si tratta di un testo estemporaneo ma di un un punto importante che impegna il Comune a seguito di un percorso pubblico che ho promosso in questi mesi per ascoltare e raccogliere le istanze di studenti, sindacati e personale. Le Scuole Civiche sono un patrimonio straordinario della città che dobbiamo tutelare e custodire guardando al futuro.Con oggi ufficializiamo l' impegno per reintegrare le risorse che erano a rischio per questo anno, prendiamo l'impegno di presentare alla città il progetto di trasferimento in Bovisa e guardiamo ad oltre il 2030, scadenza naturale della Fondazione, perché c'è una storia da preservare ma anche un futuro da immaginare e costruire. ... ContinuaRiduci
Continua su Facebook

1 anni fa

Luca Costamagna
CASE GREEN 🌳 È iniziata la diretta instagram con Patrizia Toia ‼️www.instagram.com/costamagnaluca/live/ ... ContinuaRiduci
Continua su Facebook

1 anni fa

Luca Costamagna
Se lo #SPID è fatto per avere tutto più facile, anche attivarlo deve essere semplice per tutti. Ecco qualche proposta che vi chiedo di diffondere ! ... ContinuaRiduci
Continua su Facebook

2 anni fa

Luca Costamagna
Il Consiglio Comunale prima e poi eventuali altri luoghi, è la sede dove poter ascoltare la restituzione del lavoro fatto su San Siro.La comunicazione di questo percorso è stata insufficiente. ... ContinuaRiduci
Continua su Facebook

2 anni fa

Luca Costamagna
In questi giorni a Praga continua la grande conferenza di ICOM General Conference una conferenza che riunisce tantissimi paesi per il pensiero, la condivisione e gli sviluppi dei musei nelle città e società contemporanea.Ieri una giornata importantissima con la nuova definizione di museo di ICOM:“A museum is a not-for-profit, permanent institution in the service of society that researches, collects, conserves, interprets and exhibits tangible and intangible heritage. Open to the public, accessible and inclusive, museums foster diversity and sustainability. They operate and communicate ethically, professionally and with the participation of communities, offering varied experiences for education, enjoyment, reflection and knowledge sharing.”“Il museo è un’istituzione permanente senza scopo di lucro e al servizio della società, che effettua ricerche, colleziona, conserva, interpreta ed espone il patrimonio materiale e immateriale. Aperti al pubblico, accessibili e inclusivi, i musei promuovono la diversità e la sostenibilità. Operano e comunicano eticamente e professionalmente e con la partecipazione delle comunità, offrendo esperienze diversificate per l’educazione, il piacere, la riflessione e la condivisione di conoscenze.” Come vi sembra questa definizione? È l'esperienza che avete entrando in un Museo?(Si parla anche molto di Ucraina con la vice Ministra per la Cultura Kateryna Chuyeva che è anche la Presidente di ICOM Ucraina)#Cultura #musei ... ContinuaRiduci
Continua su Facebook

CHI SONO

Nato a Milano, cresciuto tra Lambrate e Città Studi, amministratore di condominio, vivo nel quartiere Casoretto con mia moglie Chiara e nostro figlio Pietro.
Dopo essere stato Assessore alla Cultura e alle Politiche Sociali del Municipio 3, ora sono Consigliere Comunale e Presidente della Commissione Cultura al Comune di Milano.

In questi anni ho promosso un programma di cultura diffusa per tutti i quartieri del nostro Municipio in sinergia con i teatri, associazioni, giovani e nuove realtà. Ho valorizzato l’Auditorium Cerri di via Valvassori Peroni, oggi protagonista della vita musicale della città e la Casa Museo Boschi Di Stefano, finalmente più visitata e vissuta in tutti i suoi spazi.

Durante il lockdown ho ideato e promosso la campagna “Per un buon vicinato” volta alla collaborazione tra cittadini, istituzioni, mense e realtà del terzo settore. Voglio continuare il mio impegno in Comune, per ricucire i quartieri valorizzandone le potenzialità culturali, aumentare le connessioni tra territori, persone e comunità e dare risposte alle fragilità.